AR per provare vestiti virtualmente

AR per provare vestiti virtualmente

7

per evitare il rischio contagi (molte persone paiono preoccupate di provare capi di abbigliamento a causa dei contagi), una possibilita’ potrebbe essere (ri)usare le applicazioni AR , collegando un tag ai capi di abbigliamento da provare.

Questo potrebbe essere fatto sia in-store che a casa, inserendo il codice sul mobile.
(molti brand hanno gia delle apps, per cui i tratterebbe di una estensione di funzionalita’)

benefici:
-per utenti
la possibilita’ di provare velocemente capi di abbigliamento, anche da casa o nello store, senza fare code nei camerini e senza rischio di contatto con abiti gia provati da altri

-per retailer
la scalabilita’ , la riduzione delle visite negli shop, la capacita’ di servire piu’ clienti eliminando (o riducendo) le code dei camerini, uso efficiente di personale (e meno scaffali da riordinare) –
le applicazioni saranno poi anche un ottimo tramite per engagement e tracking/ personalizzazione

No Comments

Add your comment