Sharing projects

Sharing projects

2
3 months agoopen0

Istituzionalizzare attività oggi su base volontaria per la riqualificazione del contesto cittadino attraverso crowdfunding con controllo e trasparenza delle autorizzazioni e stati di avanzamento.
– Gestione e controllo a municipi o comuni responsabili di approvare il merito dei progetti come contributo al miglioramento dei beni comuni.
– Progetti devono contenere ipotesi di soluzione, budget, previsione di risorse da allocare, tempi per la realizzazione.
– Il progetto approvato viene sottoposto ad una richiesta di finanziamento crowdfunding diretto ai cittadini con lo scopo di migliorare l’ambiente o per investimento.
– Il progresso è a disposizione pubblica. La responsabilità rimane della istituzione sponsor per erogazione dei fondi.
– Controllo dei servizi erogati e dell’ impegno di risorse umane con tracciatura certa del lavoro fornito e degli acquisiti.
– Valutazione pubblica del capo progetto ottenendo personale rating.
– Potenziale PIL locale o classificazione di investimento.
Esempi di Progetti:
– Produzione a livello costante di prodotti agricoli in ambito cittadino.
o Riqualificazione ambientale e del verde con ripiantumazione arborea (effetto clima e assorbimento polveri sottili).
o Gestione di alberi da frutta piantati in zone concordate con municipi e comuni (transizione commerciale)
o Serre verticali chiuse con riuso di spazi soggetti a degrado dati in concessione dal municipio/comune (transizione commerciale).
– Centri di smistamento e ricarica con energie rinnovabili e piattaforme di gestione per sharing e-bike o monopattini
– Riqualificazione di luoghi dismessi riadattati a centri di cultura e sperimentazione tecnico scientifica e informazione cittadina per contrastare digital divide, diseguaglianze, informazione (ad esempio diffusione cultura economia circolare e progetti scuole superiori), di luoghi dati in concessione per creazione di hub intermedi di distribuzione ai consumatori finali.

No Comments

Add your comment